Mucca XX: il resoconto

Cari tutti,

smaltiti i bagordi, meglio tardi che mai, vi raccontiamo come è andata Mucca XX: BENE!!!

Solita comitiva allargata, tanto gioco libero, esperimenti ludici e prototipi, enigmi e financo ciclotappi! Abbiamo finito all’1,30, con una sessantina di partecipanti sparsi e tanti “nuovi adepti” e i graditi ritorni di amici “viaggiatori” arrivati da Milano, Ancona, Perugia…

I risultati sono stati entusiasmanti anche per la raccolta fondi della missione Tanzania… evviva!

Due righe sui trofei assegnati, al solito: Stefano Calabrò vince la gara sull’arte contraffatta, e sbaraglia nella finale di 8 Minuti per un Impero un tavolo d’eccezione con Stefano Machera, Marco Donadoni e Giorgia Pandolfo; Maria Rita Porfiri sbaraglia tutti nelle due gare enigmistiche, il Gargoyle Club (Roberta, Sonia, Stefano & Raffaele) si aggiudica i rebus telefonici, Alessandro il ciclotappo junior, Gabriele Falcioni & Matteo quello generale, Sabrina il ruzzle, Luigi la videolinotipia VeV.

Il minitorneo su RA dell’International Team, Marco Donadoni sa come è andato; comunque, direi bene!

(E a notte alta, tra parentesi, a Lupus ha vinto il villaggio…)

Per la prossima volta (un sabato nella primavera 2015, da mane a notte alta) aggiungeremo sicuramente ulteriori eventi per i “nuovi giocatori” (come già fatto stavolta con successo, mettendo a disposizione ludoteca e spiegatori per tutta la giornata): intanto, se volete che Mucca XXI venga fuori più bella e più gagliarda che pria, ISCRIVETEVI E FATE ISCRIVERE TUTTI GLI ADEPTI CHE CONOSCETE ALLA MUCCALISTA mandando una mail afiglidellamucca-subscribe@yahoogroups.com e FREQUENTATE IL NUOVO MUCCASITO.

Arrivederci a prestissimo… e ancora grazie a tutti!

Domenico

PS. GRAZIE ANCORA A TUTTI, e in particolare a VeV (Francesca, Federico, Lucia, Giuseppe & co.) che anche stavolta hanno curato un impeccabile servizio ristoro, a Roberta e Luigi che hanno co-gestito il tutto, a Gabriele che ha fotografato tutto, ad Andrés, Paola, dV Giochi e tutti gli altri che hanno supportato l’asta!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *